De Boer da oggi al lavoro su fisico e tattica – GdS

Articolo di
24 agosto 2016, 10:08
De Boer Inter

La “Gazzetta dello Sport” scrive che nelle sedute di allenamento prima di Inter-Palermo de Boer si concentrerà su due aspetti, quello fisico e quello tattico. La squadra deve crescere e non può permettersi altri passi falsi.

ASPETTO FISICO – Oggi l’Inter si ritrova alla Pinetina per una doppia seduta. Secondo la “Gazzetta dello Sport” l’allenatore spin­gerà su due tasti: at­letico e tattico. Il primo è quello più delicato. Il lavoro da svolgere in questi giorni che anticipano la gara contro il Palermo dev’esse­re allo stesso tempo corposo e non sfiancante. L’Inter col Palermo non può permettersi un altro passo falso. Tra l’altro l’estate non è ancora finita perché domenica sono previsti qua­si 30 gradi a Mila­no. Farà caldo in­somma e la bril­lantezza ne risen­tirà.

ASPETTO TATTICO – Come spiegato dallo stesso de Boer la condizione atletica determina tutte le altre scelte. Contro il Palermo rientrerà Murillo e con lui ci sarà il ritorno al modulo a 4. L’olandese tornerà al 4-3-3 inserendo Perisic e uno tra Candre­va ed Eder sulle fasce. In tut­to questo troverà spazio la spina dorsale sudamerica­na: Miranda­, Murillo­, Bane­ga­, Icardi. De Boer chiederà a partire da oggi di giocare la palla «hard» (forte, tesa, con­vinta) e di dare continuità al­l’allenamento. Una sorta di input di intensità al lavoro quo­tidiano portando le stesse ten­sioni (positive) della partita an­che alla Pinetina durante le se­dute di allenamento. In un mix di inglese e italiano, De Boer co­ordinerà con il suo staff ogni se­condo di seduta senza lasciare pause custodendo nella cartelli­na che porta con sé sul campo tutti gli appunti della giornata.