D’Amico: “Spalletti garanzia per l’Inter. Gli acquisti arrivano”

Articolo di
31 luglio 2017, 23:44
D'Amico

L’agente Andrea D’Amico è ospite dell’edizione dedicata al calciomercato di Sky Sport 24. Tendenzialmente positivo il suo giudizio sulla costruzione della rosa dell’Inter, con Luciano Spalletti che starebbe ottenendo i giocatori richiesti alla dirigenza.

PICCOLI PASSI«Penso che ci stiano lavorando, abbiamo ancora un mese esatto di mercato. Mi sembra una campagna che pian piano sta prendendo corpo quella dell’Inter, comunque Luciano Spalletti aveva disegnato degli acquisti importanti e mi sembra che comunque stiano arrivando. Gli obiettivi anche se non sono manifesti sono nelle mani degli operatori di mercato, sappiamo che una proprietà così importante non ha problemi di budget, quindi hanno già delle alternative pronte. Farei delle riflessioni anche davanti, numericamente secondo me dovesse stare ai box per un qualsiasi motivo Mauro Icardi secondo me c’è bisogno di qualcuno, non dimentichiamo i gol che può procurare Icardi o un centravanti con quelle qualità, non sono facilmente replicabili. Mi sembra una squadra buona ma non ancora secondo me ottimale, se poi la confrontiamo con le concorrenti. È una squadra che può ancora essere migliorata, bisognerà vedere quali saranno le uscite, perché poi se Ivan Perišić e Antonio Candreva andassero via ci sarebbe bisogno di rimpiazzare giocatori importanti. Abbiamo visto anche Danilo D’Ambrosio, finora non è mai stato considerato un grande giocatore per l’Inter. Certo se la confrontiamo con la campagna faraonica del Milan i tifosi interisti sono un tantino perplessi, però siamo a metà del mercato. La garanzia dell’Inter secondo me è Spalletti, perché è arrivato a Milano per vincere, l’obiettivo è quello di vincere e non basta qualificarsi, anche se sappiamo che a livello di budget qualificarsi in Champions League è fondamentale. L’ha detto più volte anche in maniera diretta che voleva degli acquisti importanti, sono convinto che Walter Sabatini e Piero Ausilio lavorino in questa direzione».