D’Amico: “Inter ferma? Strano per Suning, ma ora faranno 3-4 colpi”

Articolo di
26 luglio 2017, 01:09
D'Amico

Andrea D’Amico – procuratore sportivo -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, si dice fiducioso sul mercato dell’Inter nonostante un inizio piuttosto in sordina

COLPI IN ARRIVO – Per Andrea D’Amico è solo questione di tempo, poi il mercato nerazzurro si farà apprezzare: «Non è arrivato nemmeno Dalbert? In effetti è strano che l’Inter ancora non abbia chiuso certi colpi con una proprietà così forte e un direttore decisionista come Walter SabatiniLuciano Spalletti vuole tre-quattro giocatori forti per fare la differenza, mi aspettavo arrivassero prima questi acquisiti, ma è vero che il mercato è ancora lungo. Ho fiducia nella forza economica del Suning Group e nella volontà di Sabatini di rinforzare la squadra di Spalletti: tre-quattro colpi importanti li faranno sicuro».