I numeri parlano chiaro: Borja Valero è fondamentale- GdS

Articolo di
14 dicembre 2017, 11:33
Borja Valero

I numeri di Borja Valero confermano quanto il centrocampista spagnolo, nonostante abbia segnato solo un gol, sia prezioso per il gioco di Luciano Spalletti

La Gazzetta dello Sport ha analizzato le statistiche di Borja Valero per dimostrare quanto il centrocampista spagnolo sia prezioso per il gioco dell’Inter e i numeri non mentono: le cifre dicono infatti che non c’è nessuno come lui, decisivo nonostante non abbia ancora fatto un assist e abbia segnato soltanto un gol. Luciano Spalletti sostiene che i passaggi positivi a volte sembrano banali ma poi fanno arrivare in porta, nel caso di Borja Valero i suoi passaggi positivi sono quasi il doppio della media nel ruolo (59,06 contro 30,24), così come i passaggi lunghi riusciti (3,31 contro 1,94). I dribbling negativi sono la metà (0,31 contro 0,61), ma sono fuori media anche le verticalizzazioni (17,06 contro 10,7), le occasioni create (1,19-0,98) e le sponde (2,88-1,24). Inoltre l’ex Fiorentina, oltre a essere preziosissimo per la manovra, si sta rivelando decisivo anche in fase di interdizione: soltanto Skriniar ha recuperato più palloni di lui, 112 contro 96.