Dalbert lavora duro, l’Inter crede ancora in lui- TS

Articolo di
14 dicembre 2017, 11:54
Dalbert Henrique Inter-Pordenone

Il terzino brasiliano ancora non convince pienamente, ma Spalletti e l’Inter credono in lui e il giocatore lavora duramente per farsi trovare pronto

Contro il Pordenone c’è stata l’occasione di vedere in campo Dalbert, al momento oggetto misterioso del mercato estivo, in campo dal primo minuto. L’occasione non è stata sfruttata dal terzino brasiliano, apparso ancora troppo timido. Secondo Tuttosport il giocatore fatica ancora a capire un calcio troppo diverso da quello frequentato fino all’anno scorso, inizialmente Spalletti gli ha dato fiducia testandolo nelle prime giornate di campionato, ma il giocatore non ha mostrato quelle qualità che avevano convinto i dirigenti nerazzurri a spendere 20 milioni per acquistarlo dal Nizza dopo una trattativa durata mesi, ma ci sono comunque delle attenuanti: il giocatore starebbe ancora pagando una prestazione estiva condizionata dalla lunga telenovela sul suo trasferimento, arrivato in Italia il giocatore si è poi fatto intimidire dalla paura di sbagliare in fase difensiva che ne ha limitato l’intraprendenza in fase offensiva, la sua qualità migliore, non bisogna dimenticare inoltre la crescita di rendimento di Santon e Nagatomo che ha aumentato la concorrenza creando ulteriori difficoltà.

LAVORO DURO- C’è comunque ottimismo in casa nerazzurra perché il giocatore si è dimostrato un validissimo professionista, alla Pinetina lavora sodo impegnandosi al massimo per potersi far trovare pronto, avrebbe bisogno di una prestazione convincente dal primo minuto, difficile vederlo in campo già contro l’Udinese, ma è sicuro che Spalletti gli darà altre possibilità in futuro.







ALTRE NOTIZIE