Criscitiello: “Inter, perché i 3 direttori devono parlare con Moratti?”

Articolo di
29 luglio 2017, 01:38
Michele Criscitiello

Michele Criscitiello – Direttore di “Sportitalia” – durante “Sportitalia Mercato” sull’emittente stessa si pone un quesito dopo l’incontro tra Moratti e la dirigenza dell’Inter adibita alla gestione del mercato

PARADOSSO MORATTIANO – Non vede di buon occhio l’incontro “casuale” avvenuto a Milano tra i quattro nerazzurri, infatti Michele Criscitiello non nasconde il disappunto: «E’ paradossale che tutti i direttori dell’Inter debbano passare da Massimo Moratti! Va bene tutto, ma se uno vende, anche se è il (tifoso) numero uno, perché i tre direttori dell’Inter devono andare a parlare con Moratti? Come se Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli andassero ad Arcore per parlare con Silvio Berlusconi… Con massimo rispetto per Moratti, non capisco perché Walter Sabatini, Piero Ausilio e Dario Baccin debbano parlare con l’ex presidente! Tra l’altro, in mezzo a lui e Jindong Zhang c’è addirittura la presidenza di Erick Thohir. Va bene incontrare Moratti per un saluto, ma parlarci (di mercato e progetti relativi all’Inter, ndr)…».