Crespo vede il futuro: “Un giorno allenerò l’Inter”

Articolo di
1 maggio 2015, 21:39
Crespo

Hernan Crespo ha rilasciato un’interessante intervista a “Inter Channel”. L’ex attaccante nerazzurro ha espresso il suo giudizio sull’Inter attuale, per poi soffermarsi su Mauro Icardi, argentino dal brillante futuro con la maglia dell’Inter. Di seguito le dichiarazioni del giovane tecnico.

MANCINI E ICARDI«Sono contento per Mancini! non era facile subentrare su una panchina così importante come quella dell’Inter; il suo passato garantiva per lui, ma è una rosa non costruita da lui. Si vede il suo lavoro e mi fa piacere. Icardi? Tutto dipenderà dalla sua testa. In questo momento sono molto fiducioso, ha dimostrato di avere grandissime qualità. Quando mi chiesero che acquisto l’Inter dovesse fare in attacco, dissi che dovevano curare la sua pubalgia di Icardi perché è un attaccante da 20 gol a stagione. Sta facendo bene in una stagione non facile, ha grandi margini di miglioramento. Mi piace molto e se continuerà così potrà fare ancora di più».

PRESENTE AL PARMA«Ho iniziato questo percrso per provare a togliermi le soddisfazioni che sono riuscito a togliermi da giocatore. Non sono fatto per cose normali e avevo posto l’asticella alta. Voglio tornare a vivere i momenti che ho vissuto da giocatore. Ho iniziato a giocare a Parma, ora la situazione è difficilissima ed è come aver fatto cinque anni di Serie A. Vorrei fare ancora esperienza  per avere come obiettivo essere allenatore dell’Inter. E’ una cosa che voglio fare e ci riuscirò, non so quando, ma sono convinto che lo farò. Ne sono convinto».