Crespo: “Inter superiore al Milan. Lotta con il Napoli”

Articolo di
31 gennaio 2017, 10:36
Crespo

Intervistato dalla “Gazzetta dello Sport”, l’ex interista Hernan Crespo ha parlato dell’attuale momento dei nerazzurri e della possibilità di andare in Champions League. Ecco le sue parole

INTER > MILAN – «Dribblo l’euforia del momento e cerco di essere equilibrato. L’Inter non era quella bruttissima d’inizio stagione e non è nemmeno quella che adesso ha fatto sette vittorie consecutive in campionato. Di certo è una signora squadra ed è superiore al Milan. E di certo Pioli ha dato sicurezze ed energie all’ambiente, ma bisogna vedere come si comporta all’arrivo delle prime difficoltà. E’ lì che si vede se davvero ha forza, carattere, solidità».

CURA PIOLI – «Non è necessario che l’Inter vinca a Torino, basta un pareggio per continuare a crescere. L’importante è che i giocatori seguano alla lettera la lezione di Pioli. Ha trasmesso calma e ha dato regole precise. Intendo regole tecniche, quelle che si applicano in campo: ognuno al suo posto, ognuno nel suo ruolo. Così tutti migliorano. Prendete Icardi: lo seguo da tempo, e ora sta davvero giocando da centravanti, aiuta i compagni, scatta, serve assist. E poi Kondogbia: Pioli l’ha recuperato. E la società ha dimostrato di avere la vista lunga andando a prendere un talento come Gagliardini. La strada è quella giusta».

LOTTA A TRE – «Dico che la Roma va in Champions. L’altro posto se lo disputano in volata Napoli e Inter. L’Inter deve sfruttare il fatto che non ha impegni europei: la Roma e soprattutto il Napoli spenderanno molte energie nelle coppe. Molto si deciderà negli scontri diretti: se i nerazzurri li vincono, hanno ottime possibilità di salire sul treno».