CorSera: Mancini ha bisogno di fare punti contro la Juve!

Articolo di
16 maggio 2015, 09:29
Mancini

Fabio Monti, inviato del “Corriere della Sera”, analizza la gara di questa sera tra Inter e Juventus. Tappa fondamentale per i nerazzurri di Mancini che hanno assoluta necessità di fare punti per restare aggrappati al treno Europa League:

FINALISTE – Inter e Juventus si affrontano questa sera al “Meazza”. E’ la sfida tra le ultime due squadre italiane finaliste di Champions League. Una sorta di eurostaffetta. Il 16 maggio di 5 anni fa era arrivato lo scudetto numero 18 della storia interista poco prima di volare a Madrid per coronare il sogno europeo inseguito da una vita. Il 16 maggio di sei anni fa, l’Inter aveva vinto lo scudetto senza nemmeno scendere in campo per via della sconfitta a Udine del Milan. Oggi ci si gioca, invece, una difficile qualificazione ai preliminari dell’Europa League. I tempi cambiano in casa nerazzurra e Mancini ne è consapevole

NON CONVOCATI – Troppo esperto di calcio per cadere nell’equivoco, Mancini ha ribadito che la mancata convocazione di 5 titolari bianconeri non cambierà la pericolosità della squadra di Torino perchè “hanno meritato di vincere il campionato e di essere in finale di Champions League. Cambieranno alcuni interpreti ma chi giocherà vorrà fare bella figura. E sarà una gara vera”.

QUALIFICAZIONE – Mancini ha sostenuto a lungo l’importanza della sfida odierna: «Il campionato è quasi finito e noi ci giochiamo la qualificazione all’Europa League oggi e la prossima gara a Genova. Sono convinto che all’ultima giornata, contro l’Empoli, i giochi saranno già fatti».

Vedremo come si svolgerà l’ennesimo derby d’Italia e chi ne uscirà soddisfatto!

Facebooktwittergoogle_plusmail