Corsa Champions, Icardi e non solo: è l’ora della verità – CdS

Articolo di
17 aprile 2018, 12:46
Rafinha Icardi Perišić Sampdoria-Inter

L’Inter di Luciano Spalletti è al quinto posto in classifica a meno uno da Lazio e Roma. Nelle ultime sei giornate i nerazzurri si giocano quindi l’accesso alla prossima Champions League. Ecco il momento delle tre squadre secondo il “Corriere dello Sport”

CONDIZIONE – “Il derby ha dimostrato che la Lazio ha superato il trauma di Salisburgo. La reazione di carattere (ma anche di gioco, di tenuta mentale, di nervi) c’è stata. L’Inter ha smesso di segnare perché Icardi non timbra più il cartellino ed è la ragione principale delle sue nuove difficoltà. La Roma è viva, ma se in Champions ha realizzato l’impresa, in campionato ha fatto 2 punti nelle ultime 3 partite segnando solo un gol al Bologna e perdendo in casa contro la Fiorentina“.

QUALITÀ – “I giocatori chiave sono gli attaccanti. Inzaghi punta su Immobile, 39 gol in tutta la stagione; Spalletti deve sperare nel rilancio di Icardi ma anche in Rafinha, il giocatore che può alzare la qualità della squadra; la garanzia di Di Francesco è sempre Edin Dzeko“.