Coperta corta in difesa, abbondanza in attacco per l’Inter – TS

Articolo di
19 agosto 2016, 12:27
Icardi de Boer

L’Inter si ritrova con una netta differenza di abbondanza, tra il reparto difensivo e quello offensivo. Frank de Boer potrà scegliere non senza problemi i giocatori da affiancare ad Icardi nella gara contro il Chievo, qualche pezzo forte resterà in panchina. Ecco cosa si legge su “Tuttosport”.

IMBARAZZO DELLA SCELTA «Dove de Boer ha abbondanza di scelte è alle spalle di Icardi, là – oltre all’intoccabile Banega – possono alternarsi Candreva, Perisic, Eder, Jovetic, Palacio, Biabiany e chi resterà ad Appiano dopo la conclusione del mercato tra Brozovic e Joao Mario. Una varietà di soluzioni che permetterà al tecnico di fare ampio turnover tra campionato ed Europa League, competizione alquanto temuta al club nerazzurro soprattutto per motivi “logistici” (il giovedì prima di Inter-Juve, tanto per fare un esempio, c’è il rischio che i nerazzurri giochino nel profondo est dell’Europa). Per pensare alle coppe c’è però tempo: nel mirino di De Boer è fissato il Chievo, trappolone agostano da evitare. Anche per dimenticare quanto poco di buono visto lontano da San Siro da gennaio a metà maggio».

Facebooktwittergoogle_plusmail