Condò: “Conte, segnali univoci di conferma al Chelsea”

Articolo di
6 aprile 2017, 00:07
Paolo Condò

Anche Paolo Condò non crede che Antonio Conte possa lasciare il Chelsea per tornare in Italia e diventare allenatore dell’Inter. Il giornalista di Sky Sport, nel corso di “Premier Live”, ha commentato le parole del manager dei Blues e spiegato perché alla fine rimarrà in Inghilterra.

INTER LONTANA«Antonio Conte? Già da alcuni giorni i segnali andavano univoci in questa direzione. C’è la conferma del Chelsea, credo che lui abbia ricevuto rassicurazioni di non perdere Eden Hazard e Thibaut Courtois, che sono nella lista dei desideri del Real Madrid, dall’altra parte la sola sostituzione di un pezzo da novanta come Diego Costa imporrà di acquistare due centravanti di peso. Uno pare essere Romelu Lukaku, cavallo di ritorno che vuole sfondare finalmente al Chelsea, l’altro forse Álvaro Morata».