Colomba: “Inter, operai senza cervello in mezzo! Se Rafinha…”

Articolo di
16 gennaio 2018, 00:29
Colomba

Franco Colomba – ex allenatore del Livorno -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, boccia il centrocampo dell’Inter invitando la società a provvedere al salto di qualità effettuando almeno un acquisto di livello durante questo mercato di riparazione

BORJA VALERO SPRECATO – Non usa mezzi termini Franco Colomba per giudicare il centrocampo nerazzurro: «L’Inter sta facendo bene, ma le manca un po’ di cervello in mezzo al campo: Borja Valero da trequartista non si esprime come dovrebbe, serve uno con geometria e tempi di gioco. Borja Valero è sprecato lì, può giocare bene nel centrocampo a tre: deve girovagare, non può stare fisso sulla trequarti».

CENTROCAMPO OPERAIO – «Non so che modulo farà Luciano Spalletti dopo il mercato: un conto è il 4-2-3-1, un conto è se cambia. Se Rafinha può giocare anche in cabina di regia, può andare bene dietro nei due in mezzo. Il gap dell’Inter con Juventus, Napoli e Roma è a centrocampo: al momento giocano operai, bravi e specializzati come Roberto Gagliardini e Matias Vecino, ma non sono cervelli con geometrie».






ALTRE NOTIZIE