Cois: “Inter in un momento d’oro ma Belotti sposta gli equilibri”

Articolo di
18 marzo 2017, 14:13

Per parlare del match di oggi tra il Torino e l’Inter La Stampa ha intervistato Sandro Cois, autore di uno dei due gol che permisero ai granata di ottenere l’ultimo successo casalingo contro i nerazzurri nel febbraio del 1994.

BELOTTI DECISIVO – «Il mio gol? Salto un avversario a centrocampo, avanzo palla al piede e noto che Poggi e Carbone si allargano per portare via Ferri e Bergomi. Allora, arrivato al limite non ci penso su, calcio di esterno e piazzo la palla proprio nel sette. In porta, Zenga, non l’ultimo arrivato ma non la prende. Ogni tanto mi chiedo se quel tiro l’ho fatto proprio io. In panchina nell’Inter c’era Marini che mi aveva scartato quando feci un provino nell’Inter. Battere i nerazzurri è sempre una bella sensazione. Pronostico? Spero che dopo vent’anni il vento cambi. Purtroppo l’Inter è in un momento d’oro, però il Toro ha trovato Belotti, l’attaccante granata a mio parere più forte dai tempi di Pulici e Graziani. Lui può spostare gli equilibri».







ALTRE NOTIZIE