Chivu: “Cosa ho fatto dopo la finale? Ho fumato! Mourinho…”

Articolo di
22 settembre 2017, 16:41
chivu

Cristian Chivu – intervenuto ai microfoni di “Tutti Convocati” su “Radio 24″ – ricorda la vittoria della Champions League con l’Inter di José Mourinho: l’ex nerazzurro commenta poi l’attualità, tessendo le lodi di Luciano Spalletti. Di seguito le sue dichiarazioni

COLTELLO TRA I DENTI – La vittoria della Champions League con l’Inter rimane indelebile nei ricordi di Cristian Chivu, che svela anche qualche curioso retroscena: «La prima cosa che ho fatto dopo la vittoria del 2010? Andare in bagno a fumarmi una sigaretta. José Mourinho mi chiese se avevo problemi a giocare da ala sinistra, non era un problema, avrei fatto anche il portiere. Siamo andati a giocare a Kiev col coltello in bocca, ci sono episodi che segnano il cammino in Champions». L’ex nerazzurro passa poi all’attualità: «Luciano Spalletti scelta migliore, è lui il vero grande acquisto dell’Inter, visto che non ce ne sono stati tanti».