Cesar: “L’Inter non ha mai giocato da Inter. Domani…”

Articolo di
9 maggio 2015, 17:26
cesar

Cesar Aparecido Rodrigues, ex giocatore di Inter e Lazio, intervistato da “Lalaziosiamonoi.it” della partita in scena domani sera all’Olimpico tra le sue due ex squadre. Ecco le sue parole sulla sfida e sulla stagione dell’Inter:

FATTORE MENTALE – Inter e Lazio sono in corsa per l’Europa; quindi quella di domani sarà una partita complicata sopratutto a livello mentale. Ne è convinto Cesar: «Senza dubbbi domani sarà molto importante il fattore mentale. La Lazio ha questo calendario difficile e l’Inter verrà con le motivazioni, verrà a giocarsela. Da una parte è meglio per i biancocelesti che venga a giocare un grande club come l’Inter invece di una squadra che lotta per la salvezza. Le piccole si chiudono e non ti lasciano gli spazi per proporre il tuo gioco, mentre con un club blasonato, che propone gioco, puoi trovare gli spazi per fare la partita. La Lazio deve vincere per evitare che il Napoli si avvicini, mentre l’Inter dovrà portare a casa i tre punti per cercare di agguantare il posto in Europa League, anche se difficile. È importantissimo per entrambe fare la partita in questo momento».

STAGIONE NERAZZURRA – Cesar ha anche parlato delle difficoltà trovate dalla squadra di Roberto Mancini in questa stagione: «L’Inter per vincere deve giocare veramente bene, cosa che ha fatto poche volte in campionato. Basta vedere le partite dell’Inter, anche quando hanno giocato bene, sono andati a periodi. Non c’è stata mai una partita dove i nerazzurri, per vari fattori, hanno giocato da Inter. Uno di questi è la qualità dei giocatori. I meneghini potranno portare a casa il risultato solo se daranno in campo tutto quello che hanno. Sarà una gara avvincente. Ma se la Lazio gioca come sa giocare, vince».