Ceccarini: “Inter forte sul mercato, serve costanza. Anti-Juve…”

Articolo di
22 settembre 2016, 23:56
Niccolò Ceccarini

Niccolò Ceccarini – giornalista di “Premium Sport” -, intervenuto sulle frequenze di “TMW Radio”, fa il punto della situazione dopo le prime cinque giornate di campionato, sottolineando le gerarchie: Juventus sempre favorita, Napoli l’alternativa e l’Inter per ora resta dietro

NAPOLI ANTI-JUVE – Nonostante il recupero nerazzurro nelle ultime tre giornate di campionato, Niccolò Ceccarini non crede nella variazione delle gerarchie iniziali: «Da questa Juventus si pretende forse un po’ troppo: è vero che non ci si aspettava la sconfitta con l’Inter, ma i bianconeri hanno avuto dei cambiamenti importanti in estate e un incidente di percorso ci può stare. Credo che non debbano essere messe troppe pressioni su Maurizio Sarri: in questo momento vedo nel Napoli la grande antagonista della Juventus per lo scudetto».

INTER, SERVE CONTINUITA’ – «L’Inter non aveva una squadra debole neanche l’anno scorso e sul mercato ha fatto bene. Serve però equilibrio, dato che appena sette giorni fa si parlava di crisi e di panchina a rischio per Frank de Boer. La strada è quella giusta, ma dobbiamo vedere se i nerazzurri troveranno la continuità. Sul mercato l’Inter ha dato una grande manifestazione di forza, trattando i due principali talenti del calcio brasiliano: Gabriel Jesus e Gabriel “Gabigol” Barbosa. Per quest’ultimo i nerazzurri sono riusciti a battere la concorrenza della Juventus, mettendo la ciliegina sulla torta a una campagna di rafforzamento già molto importante».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.