Ceccarini: “Diversità di vedute fra l’Inter e Mancini”

Articolo di
7 luglio 2016, 00:09
Niccolò Ceccarini

Nel corso di “Dietro le quinte – Speciale Estate” di TMW Radio è intervenuto il giornalista Niccolò Ceccarini. Alla radio di “TuttoMercatoWeb” ha provato a dare una sua valutazione sulle voci uscite in giornata riguardanti un possibile malcontento di Roberto Mancini per la nuova gestione dell’Inter.

FRIZIONI POSSIBILI«Io credo che forse Roberto Mancini non abbia molto gradito di essere stato informato molto in ritardo del cambiamento societario. Lui pensava di essere avvisato in tempo reale di questi sviluppi. Credo che ci sia qualche diversità di vedute con la nuova proprietà come Yaya Touré e quindi il fatto stesso che non è arrivata una proposta di rinnovo di contratto sono cose che non fanno di lui l’allenatore più felice al mondo. Se un domani, secondo me, l’Inghilterra dovesse proporre la panchina della Nazionale, Mancini sarebbe molto tentato».