Castagner: “Avrei potuto prendere Matthäus… ma al Milan!”

Articolo di
17 novembre 2016, 17:14
castagner

Nel corso della sua lunga carriera Ilario Castagner ha allenato sia il Milan che l’Inter e oggi “Radio TMW” lo ha contattato per analizzare il prossimo derby e per ricordare alcuni episodi del passato legati al periodo trascorso prima sulla panchina rossonera e poi su quella nerazzurra

L’ex tecnico ha esordito rivelando un curioso retroscena di mercato:
MATTHAEUS – «Ai tempi del Milan avevo la possibilità di prendere Matthäus, che all’epoca non era ancora andato al Bayern Monaco. Ma non c’erano soldi

COPPA UEFA – «Poi andai all’Inter, fu una buona stagione. Non riuscii a vincere la Coppa Uefa, dopo aver vinto 2-0 la semifinale di andata col Real Madrid. Valdano, a fine gara, disse che perdemmo la qualificazione all’andata perché al Bernabeu sarebbe stata un’altra musica. Infatti al ritorno perdemmo 3-0, con l’episodio della biglia in testa a Bergomi. Lui fu costretto a uscire dal campo sorretto dal medico e dal massaggiatore, sarebbe stato opportuno uscire in barella. Lui disse che in quel momento non ha capito più niente.»

DERBY – «Chi arriva meglio al derby? Adesso arriva meglio il Milan, la differenza l’ha fatta l’allenatore. Montella ha dato equilibrio alla sua rosa.»

PIOLI – «Credo che sia un buon allenatore, sa che alla squadra è mancato equilibrio. Proverà a dargli proprio questo, la squadra è forte se tiene in mano il gioco a centrocampo. Per me la mediana nerazzurra è forte, Pioli dovrà curare l’inserimento dei centrocampisti. Il punto debole dell’Inter sono i difensori esterni.»