Caso Gabigol-Barcellona, replica del Santos. Inter tranquilla

Articolo di
10 settembre 2016, 22:13
Gabigol aeroporto

A seguito del trasferimento di Gabigol all’Inter ci sono state diverse discussioni fra Spagna e Brasile perché il Barcellona ha protestato ritenendo di avere un’opzione per pareggiare l’offerta nerazzurra e avere la preferenza sull’ingaggio dell’attaccante. Il Santos, secondo quanto fa sapere il giornale Folha de São Paulo, respinge le accuse ed è pronto a mostrare un documento.

TUTTO CORRETTO – “Il Santos ha fatto sapere di aver inviato lo scorso 25 agosto una mail al Barcellona nella quale si avvisava il club catalano della trattativa in corso con l’Inter per Gabigol, ceduto poi per ventinove milioni e cinquecentomila euro. Dopo ventiquattro ore senza risposta la società brasiliana, assieme agli agenti del giocatore, ha concretizzato il trasferimento in Italia, ritenendo che il Barça non avesse interesse a utilizzare l’opzione stipulata nel 2013, al momento dell’acquisto di Neymar. La stessa situazione si era verificata altre due volte, sempre senza risposta: nel 2014 quando Victor Andrade fu ceduto al Benfica e a gennaio del 2016, quando Geuvânio fu venduto in Cina. Il Barcellona avrebbe intenzione di segnalare il caso alla FIFA, perché Gabigol era uno dei giocatori sotto prelazione”.