Capuano: “Inter, 90 mln per avere lacune! Suning e de Boer…”

Articolo di
1 settembre 2016, 00:33
Capuano

Giovanni Capuano – giornalista di “Panorama” -, ospite negli studi di “Speciale calciomercato” su Sportitalia, commenta il mercato dell’Inter dopo la chiusura della finestra estiva: incredibilmente arrivano critiche per il gruppo Suning

SUNING RIMANDATO – Tutt’altro che positivo è il giudizio di Giovanni Capuano, che in pratica stronca il nuovo corso nerazzurro: «I cinesi del gruppo Suning sono un fatto nuovo nel mercato italiano, non c’è dubbio, ma io avrei preferito vedere 90 milioni di euro nelle mani di Piero Ausilio, che avrebbe dovuto spenderli in base a quello che serviva all’Inter. Così, invece, l’Inter ha speso 90 milioni e si ritrova in campo con un paio di lacune. Vedremo cosa succederà nelle prossime settimane e che risposte darà Frank de Boer, il cui inizio non è stato eccezionale…».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.