Caprari: “Inter? Nessun rimpianto. Avrei giocato poco”

Articolo di
31 luglio 2017, 14:14
Caprari

Gianluca Caprari è stato ceduto dall’Inter senza riuscire a vestire la maglia nerazzurra per neanche un minuto ma l’attaccante della Sampdoria, intervistato da La Gazzetta dello Sport, sostiene di non aver nessun rimpianto.

POSTO GIUSTO – L’Inter lo acquistò la scorsa estate dal Pescara per 4-5 milioni di euro decidendo però di lasciarlo in Abruzzo per un’altra stagione. In teoria Caprari sarebbe dovuto partire in ritiro con Luciano Spalletti ma i nerazzurri hanno alla fine preferito cederlo alla Sampdoria in cambio di una quindicina di milioni: «Quanti rimpianti? Nessuno. All’Inter avrei avuto molte meno chance di giocare e mettermi in mostra. Qui mi sento nel posto giusto: c’è un’ottima squadra, c’è Giampaolo, una bella tifoseria e uno stadio speciale».