Canuti: “Mancini? La vedo nera! Icardi? 40 milioni e via! Inter…”

Articolo di
25 luglio 2016, 21:46
canuti

Nazzareno Canuti commenta la situazione in casa Inter ai microfoni di “Tutto Mercato Web”: l’ex difensore nerazzurro teme l’addio di Roberto Mancini e non crede che Mauro Icardi sia incedibile. Di seguito le sue dichiarazioni

NOVEMBRE NERAZZURRO – «Sembra di essere in novembre in casa Inter, ci sono delle nebbie tipiche dell’autunno. I nerazzurri stanno attraversando un periodo quanto meno nebbioso. Nonostante l’arrivo della nuova società non c’è sintonia tra il club e l’allenatore. Io ho forti dubbi legati alla permanenza di Mancini. Icardi? Se arrivasse davvero un’offerta da 40 milioni io lo cederei. Io consiglio all’Inter di prendere quei soldi come ha fatto la Juve per Pogba, se aspettano un anno non sarebbero più sicuri di prendere quella cifra. Con questi soldi potrebbe essere rifatta un’intera squadra».

MAL DI MANCIO – «È un ragazzo intelligente e se si comporta in questo modo probabilmente un motivo ce l’ha. La situazione del tecnico la vedo nera. Penso che l’Inter rischi di iniziare un altro anno tribolato. I nerazzurri stanno vivendo un momento simile a quello del Milan. Penso che Mancini sia un po’ arrabbiato e stufo. Se Mancini va via significa che l’Inter dovrà lavorare un altro paio d’anni per trovare il giusto allenatore. Dovremmo metterci l’animo in pace nel vedere la squadra ancora lontano dal vertice. Se invece resterà convinto allora probabilmente la squadra potrebbe andare meglio. Cambiando allenatore in questo momento così delicato potrebbe essere un rischio bello e buono. Mancini esente da colpe? Sono rimasto meravigliato del fatto che in un anno intero non sia riuscito a trovare una quadra tattica. Mi ha deluso in questo senso. Non si può trovare la quadra dei 14-15 titolari che servono pur avendo ricevuto dal mercato i giocatori che aveva chiesto. Speriamo che questo terzo anno permetta a Mancini di terminare il rodaggio».