Canovi: “Inter ha indovinato il mercato. Mazzarri e Motta…”

Articolo di
20 dicembre 2015, 00:37
Dario Canovi

Intervistato dai microfoni del portale “Tutto Mercato Web”, Dario Canovi – noto avvocato e procuratore sportivo -, risponde alle domande sulla lotta al titolo e sul possibile successore di Garcia alla Roma (si parla del “nerazzurro Mazzarri), chiudendo con il suo assistito Thiago Motta, che ancora oggi viene accostato all’Inter

LOTTA AL TITOLO«Fin qui s’è vista un’ottima Inter, che ha indovinato la campagna acquisti. La Juventus rimane fortissima, non cede mai: i giocatori hanno la vittoria in testa, c’è poco da fare. Avevo detto dall’inizio che quest’anno sarebbe stata difficile per la Roma. La sensazione è che non ci sia lo stesso feeling tra giocatori e allenatore: la Roma sta pensando di cambiare Garcia, secondo me sarebbe la soluzione migliore».

MAZZARRI, NIENTE ROMA«Chi l’allenatore ideale per la Roma? Spalletti, con cui si potrebbe impostare un discorso futuribile. Oppure Bielsa. Non credo né a Lippi, né a Mazzarri e neppure ad Ancelotti. E poi, per quanto riguarda Mazzarri, non penso che Sabatini dimentichi cosa è successo quando l’allenatore ha preferito l’Inter ai giallorossi. Inoltre Mazzarri ha dimostrato di sopportare poco lo stress».

MOTTA INARRIVABILE«Thiago Motta ormai è diventato il giocatore più importante del Paris Saint-Germain, il vero leader della squadra. Non si muove dal PSG. Non lo hanno ceduto in estate, figuriamoci adesso…».