Cambiasso riavvicina Alvarez all’Inter, ma l’Inter non ci sta

Articolo di
2 maggio 2015, 18:47
cambiasso

L’ex bandiera nerazzurra, Esteban Cambiasso, continua la risalita in classifica con il suo nuovo club, il Leicester City, alla ricerca di un’insperata salvezza. Tutto ciò rischia di complicare, indirettamente, i piani di mercato dell’Inter.

CUCHU SU, RICKY GIU’ – La vittoria per 3 a 0 del Leicester City di Esteban Cambiasso sul Newcastle fa felice l’ex 19 nerazzurro, ma non i vertici del club di Corso Vittorio Emanuele. Il “Cuchu” e i suoi compagni, infatti, sono impegnati nella lotta salvezza insieme al Sunderland di Ricky Alvarez, vittorioso per 2 a 1 contro il Southampton. Adesso la classifica vede il Leicester a quota 34 punti insieme all’Hull City, uno in più del Sunderland, fermo a 33 ma con una partita in meno: rimanendo così, la squadra di Alvarez retrocederebbe. Gli obiettivi ora si chiamano Newcastle e Aston Villa, entrambi fermi a quota 35.

MERCATO NERAZZURRO – La salvezza di Cambiasso, dunque, implicherebbe la retrocessione di Alvarez. Nulla di interessante, certo, visto che i due argentini non vestono più la maglia dell’Inter, se non fosse che alla salvezza del Sunderland di “Ricky Maravilla” è legato ampiamente il prossimo budget di mercato del DS Piero Ausilio. L’Inter, infatti, riceverebbe ben 11 milioni dal riscatto di Alvarez, come da riscatto obbligatorio pattuito in estate. O almeno questi erano gli accordi.