Caldirola: “All’estero più possibilità per i giovani. Un giorno vorrei..”

Articolo di
23 dicembre 2014, 11:32
caldirola

Luca Caldirola è uno dei tanti prodotti del vivaio dell’ Inter che sembrava avere un futuro roseo in prima squadra ma poi è dovuto andare all’estero a cercare fortuna.

L’ex capitano della primavera è  ora in forza al Werder Brema ed ospite a SportItalia, ha lanciato un piccolo attacco polemico ai club italiani, rei di non credere molto nei giovani: “Qual è il problema con i giovani in Italia? Chiedetelo alle varie società, all’estero ci sono più possibilità, in Bundesliga giocano tanti giocatori di 17 o 18 anni. Germania ed Inghilterra stanno bene economicamente e possono fare grandi investimenti, come Immobile al Borussia Dortmund”

A proposito del Borussia, prossimo avversario della Juve in Champions League, ha detto: “È una squadra a due facce: in Champions fa benissimo, in campionato sono in difficoltà, soprattutto dal punto di vista mentale. Ha dei grandissimi giocatori, la Juventus deve stare attenta. In Germania il calcio è più veloce e fisico, meno tattico rispetto a quello italiano.”

Infine sul suo futuro: “Fiorentina o Genoa a gennaio? Non so nulla. L’Italia è il mio paese, non posso negare che mi piacerebbe tornare un giorno”.