C. Lucarelli: “Non vorrei che Icardi prenda il posto di Balotelli”

Articolo di
31 luglio 2016, 18:45
Cristiano Lucarelli

L’ex attaccante Cristiano Lucarelli, attualmente allenatore senza squadra, ha fatto un breve commento a “Tutti Convocati” su Radio24 sul possibile acquisto da parte del Napoli di Mauro Icardi, facendo un paragone con quanto era successo con Mario Balotelli qualche anno fa.

ATTACCANTI A CONFRONTO«Mauro Icardi degno sostituto di Gonzalo Higuaín? Sicuramente dal punto di vista tecnico e dal punto di vista dell’età, perché Aurelio De Laurentiis va sempre a cercare calciatori che in una qualche maniera possano essere ulteriormente valorizzati, anche se spendi quelle cifre diventa difficile ottenere di più. A me onestamente Icardi piaceva tantissimo, ora è un giocatore che nell’ultimo anno si è espresso un po’ sotto le proprie possibilità. Con tutta questa situazione che si porta dietro della moglie Wanda Nara che gli fa da agente non vorrei che questo ragazzo prendesse il posto, mediaticamente parlando, di Mario Balotelli. Se Icardi fosse stato un giocatore che faceva uno o due gol all’anno forse ci voleva il mago Copperfield per fargli trovare una squadra. L’unica perplessità che ho su Icardi è questa».