Burgnich: “Napoli-Inter finirà in pari. Icardi? Come Pascutti”

Articolo di
20 ottobre 2017, 19:05
Burgnich

L’ex difensore della Grande Inter ha parlato della sfida di domani che vedrà i nerazzurri impegnati nella difficile gara sul campo del lanciatissimo Napoli

In vista di Napoli-Inter di domani sera, anticipo e big match della nona giornata di Serie A, la redazione di Tuttomercatoweb ha intervistato un illustre grande ex di entrambe le squadre come Tarcisio Burgnich che ha analizzato così il momento del Napoli: “Il Napoli a mio parere ha giocato un’ottima partita col City, ma dopo il quarto d’ora iniziale ha tenuto bene il campo, si vede che è squadra. Tutti partecipano e si aiutano. Non ci sono grandi nomi alla Ibra, ma sanno collaborare. L’Inter ha ottimi calciatori però c’è sempre il timore che a volte non siano squadra. All’Inter manca ancora questa capacità di darsi una mano per tutta la partita, qualcuno ancora va per conto suo”.

Che partita si aspetta comunque?- “Credo che sarà una sfida molto equilibrata. finirà con un pari che può essere molto positivo per l’inter. E lo scudetto se lo giocheranno Napoli, Inter e Juve”.

Nell’Inter comunque c’è Icardi in grande spolvero…- “Sì ma con i difensori di adesso potrebbe anche raddoppiare il numero di reti… E’ forte, ma in area è sempre solo. E’ un po’ come Pascutti che sapeva farsi trovare al punto giusto al momento giusto. Però ripeto: le difese di adesso sono ridicole, lasciano liberi i giocatori, senza marcarli. Noi marcavamo a uomo e se l’attaccante faceva gol poi il tecnico veniva a chiederti: dov’eri in quella circostanza?”.