Burgnich: “All’Inter mancano i campioni! L’Europa League è…”

Articolo di
4 maggio 2015, 14:33
Burgnich

La redazione di “Tuttomercatoweb.com” ha intervistato in esclusiva Tarcisio Burgnich per chiedergli la sua opinione per quanto riguarda l’attuale situazione dell’Inter, ancora in corsa per un posto in Europa League nonostante il brutto pareggio per 0-0 di ieri a San Siro contro il Chievo Verona.

MANCANO I TRASCINATORI – La leggenda della Grande Inter è convinta che il problema principale della squadra di Mancini sia quello di non avere dei campioni in grado di trascinare i compagni nei momenti difficili: “La verità è che all’Inter mancano uomini che fanno la differenza. Non c’è nessuno che sappia saltare l’uomo. Ai massimi livelli servono 3/4 pezzi da novanta, che sappiano trascinare la squadra quando serve. Per questo motivo la formazione di Mancini ha un rendimento migliore in trasferta. A San Siro molte squadre pensano principalmente a difendersi, mentre in casa loro sono costrette ad aprirsi di più″.

L’EUROPA – Per quanto riguarda il sesto posto Burgnich ritiene che sia ancora tutto possibile considerando i risultati altalenanti di Fiorentina, Sampdoria, Genoa e Torino: “Credo che sia ancora tutto possibile. Dipenderà solo dall’Inter. Tranne il Napoli tutte le altre squadre in lizza stanno balbettando. Con un po’ di fortuna tutto è ancora possibile”.