Bucchioni: “Inter e de Boer? Una storia ridicola”

Articolo di
31 ottobre 2016, 19:04
bucchioni

Enzo Bucchioni critica fortemente la società nerazzurra per la gestione del tecnico olandese, che viene a sua volta assolto da tante delle colpe che gli vengono addebitate

Intervistato da TMW Radio, l’editorialista di Tuttomercatoweb Enzo Bucchioni ha parlato anche dell’Inter e delle nubi sulla panchina di de Boer, concentrando però la sua critica sulla società e assolvendo il tecnico olandese: “De Boer, una storia buffa, ridicola, assurda per altri versi. All’Inter dovranno prendere una decisione, mi sembra improponibile ormai difendere de Boer. Mancini forse aveva capito che la società era in una situazione tale che diventava ingestibile, la campagna acquisti è stata fatta sui generis. C’era un partito nato dentro la società nerazzurra che voleva Simeone e Mancini a tenere il posto caldo per l’altro, ci ha pensato zero volte a dire ‘arrangiatevi’. De Boer è arrivato il 10 agosto con una squadra non sua con una situazione come ho appena detto e gli dai subito le colpe? La società non l’ha mai protetto, forse ci credeva solo Thohir. Il successo di un allenatore qualsiasi magari dava fastidio: si parla di Leonardo, Blanci, i nomi non mi convincono, dovessi scegliere io prenderei Pioli”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Cocco

Alessandro Cocco

Nato e cresciuto in Sardegna, vive attualmente a Roma dove studia storia moderna e contemporanea presso l'Università Sapienza. Tifa Inter fin da bambino, ma segue con attenzione anche il calcio estero dove le sue squadre "simpatia" sono Liverpool, Atletico Madrid ed Hercules Alicante (per l'unico motivo che ad Alicante ci ha vissuto un anno durante il suo erasmus). Scrive anche su bundesligapremier.it