Brocchi: “Morosini? Non temo di perderlo. Il suo ruolo…”

Articolo di
11 ottobre 2016, 19:49
Brocchi Vecchi

L’Inter ha da tempo messo gli occhi su Leonardo Morosini, trequartista classe 1995 del Brescia di Cristian Brocchi. Proprio l’ex tecnico rossonero ha parlato del futuro del suo giocatore a “Tutto Mercato Web Radio”

CARATTERISTICHE «Leo è un calciatore con caratteristiche atipiche rispetto agli altri, è un ragazzo che, palla al piede, è di grande importanza per l’economia della squadra. Sa calciare con entrambi i piedi, porta palla senza problemi. Questa è la sua maggiore qualità. Lui è un calciatore offensivo, può giocare da trequartista o attaccante esterno, deve trovare la zona per riuscire a trovare palla e puntare l’avversario. Nel 4-3-3 sarebbe attaccante esterno, nel 4-2-3-1 sarebbe punta centrale».

FUTURO – «Non temo di perderlo, ma gli auguro di proseguire così. Spero che qualche club importante possa scegliere lui, tra io prodotti italiani è quello che s’è messo in grande evidenza». Queste le parole di Cristian Brocchi su Leonardo Morosini.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Crescenzo Greco

Crescenzo Greco

Crescenzo Greco, nasce a Foggia il 20 aprile del 1995. Grazie a sua zia è interista fin da bambino. Josè Mourinho l’idolo incontrastato, Adriano quello d’infanzia. Dopo aver raggiunto la maturità scientifica si è trasferito a Milano per inseguire il sogno di diventare giornalista sportivo e studiare “Comunicazione e Società” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.