Brio: “Inter non ancora una squadra, manca uno che dia ordine”

Articolo di
27 settembre 2016, 07:32
Sergio Brio

Per l’ex difensore della Juventus Sergio Brio l’Inter potrebbe ancora migliorare a centrocampo, aggiungendo un giocatore di sostanza migliore di Gary Medel. A “Zona 11 PM” ha elencato pregi e difetti della formazione ora di Frank de Boer, compreso il poco tempo che ha avuto l’allenatore prima dell’inizio del campionato.

DA COMPLETARE«All’Inter manca un giocatore importante in mezzo al campo che dia ordine davanti alla difesa, nel mercato di gennaio secondo me dovrebbe sopperire a questa mancanza. Ivan Perišić e Antonio Candreva per servire Mauro Icardi non sono male, Gary Medel è un giocatore di rottura ma ci vorrebbe un giocatore che smista il gioco. João Mário è un grande giocatore ma secondo me l’Inter non è ancora una squadra, ha tantissimi bravi giocatori ma non è ancora una squadra, Frank de Boer questi giocatori se li è trovati e non si è messo a parlare col direttore sportivo, ha bisogno del tempo. Vogliamo parlare degli esterni difensivi? Queste sono le pecche dell’Inter».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.