Boninsegna: “Inter, J. Mário miglior acquisto recente. Icardi…”

Articolo di
16 ottobre 2016, 14:14
Boninsegna

Il doppio ex di Inter e Cagliari Roberto Boninsegna è stato intervistato da Inter Channel nel prepartita del match di questo pomeriggio. L’attaccante campione d’Italia con i nerazzurri nella stagione 1970-1971 ha parlato sia della squadra di de Boer sia degli avversari odierni.

ANALISI «Marco Borriello è meglio che stia in panchina, anche perché ultimamente ha ritrovato il gusto di fare gol, meglio così. L’Inter non credeva in me, mi ha dato al Cagliari e ho fatto tre anni splendidi e poi sono rientrato. Cagliari è stata una bella esperienza, c’erano quattro-cinque giocatori importanti e poi ci siamo ritrovati in Messico. Conta come ci si inserisce nello spogliatoio, il rapporto con i nuovi colleghi e l’allenatore, poi ovviamente ciò che si fa in campo. Questo João Mário secondo me è stato l’acquisto migliore negli ultimi tempi perché l’Inter non aveva un regista e lui dovrebbe essere il regista dell’Inter. Éver Banega è stato presentato come un regista ma non lo è, è un buon giocatore ma è un trequartista. Mauro Icardi il meglio l’ha dato quando aveva vicino a sé Rodrigo Palacio, è stato cambiato il sistema di gioco ma è il giocatore forse più importante, perché negli ultimi anni i gol li ha fatti quasi solo lui, ogni volta che ha un pallone buono fa gol. È una punta che ha bisogno della squadra che gli crei occasioni, quest’anno e l’anno scorso non ne sono state create tante ma lui le poche le ha concretizzate. In effetti la punta è condizionata dal gioco della squadra, poi ci sono anche gli episodi. Prima di tutto l’Inter deve essere convinta di essere una grande squadra, quelli che vengono a San Siro devono essere messi nelle condizioni di avere paura. Il pubblico deve stare vicino alla squadra, penso che lo stia facendo lo stesso anche se i risultati tardano. Questa squadra ha un avvenire, il Cagliari va preso con le pinze perché non è una brutta squadra, bisogna avere tranquillità e poi il gol arriverà».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.