Boninsegna a TMW: “Hernanes? All’Inter ha fallito, ma ora…”

Articolo di
3 settembre 2015, 15:25

Il passaggio di Hernanes dall’Inter alla Juventus ha lasciato perplessi molti tifosi nerazzurri, sia per la tempistica, –  con il brasiliano ceduto proprio in chiusura di mercato – sia per il timore di rinforzare una storica rivale. “Tuttomercatoweb” ha contattato in proposito il protagonista dello scambio più celebre (e più rimpianto dagli interisti) sull’asse Milano-Torino

FERITA – Roberto Boninsegna, idolo degli interisti dell’epoca, fu venduto ai bianconeri nell’estate del 1976 in cambio di Pietro Anastasi. Oltre a vincere diversi trofei con la nuova maglia, si vendicò della sua ex squadra segnando entrambi i gol con cui la Juventus, pochi mesi dopo, battè l’Inter in campionato. Una ferita ancora sanguinante e che porta i tifosi interisti a guardare con sospetto e timore a ogni nuovo scambio con i rivali, come avvenuto con Hernanes.

NON UN AFFARE – Interrogato da “Tuttomercatoweb” su questo recente affare, Bonimba ha spiegato:
«Chi ha fatto l’affare? L’Inter lo ha pagato 17 e lo ha venduto ad 11. Non è stato un grande affare, in termini economici, ma all’Inter non ha fatto molto. Forse, molto semplicemente, non si è trovato nell’ambiente giusto. Per lui è una grande occasione. All’Inter ha fallito ed il club ci ha rimesso soldi, gli è andata bene aver trovato la Juventus