Bocca: “Thohir scatenato, l’Inter preoccupa gli avversari”

Articolo di
6 luglio 2015, 07:07
Thohir

Fabrizio Bocca dalle colonne di “Repubblica” parla del nuovo ruolo da protagonista che si sta ritagliando l’Inter di Erick Thohir. Un mercato spettacolare condotto con rapidità e spregiudicatezza, una nuova sensazione di forza che infastidisce gli avversari

THOHIR – «Si pensava ad un Thohir tranquillo, prudente e guardingo, quasi dovesse studiare e capire ancora il calcio italiano. Invece ecco il manager asiatico muoversi senza remore, senza rispettare protocolli e convenzioni non scritte, sconvolgere i rapporti di forza. Punta con decisione le sue “fiches” e fa saltare il banco».

MERCATO – «Il caso Salah rinfocola la vecchia ruggine tra Moratti e Della Valle tanto da spingere un dirigente viola a volerla veder bruciare in serie B. Appena cominciate le operazioni di mercato, Thohir è piombato sul Milan soffiando ai rossoneri Kondogbia già praticamente acquistato dalla società rossonera. Il padre di Imbula si è espresso anche lui con termini di fuoco sugli operatori di mercato dell’Inter»

JUVENTUS – «La Juventus vede rapidamente crescere una rivale storica. Fino alla soglia dello scudetto? Vedremo, chissà. Sicuramente l’Inter di Thohir che arraffa giocatori a destra e a sinistra e spende senza problemi, anche con una certa diffidenza non solo dei dirigenti viola ma anche della Federcalcio, non piace e suscita gelosia», conclude Bocca.