Biasin: “Pausa nazionali, Inter ha fatto tutto il mercato! Icardi…”

Articolo di
20 marzo 2018, 15:54
Fabrizio Biasin

Fabrizio Biasin – giornalista di “Libero” e tifoso interista -, nel consueto editoriale per il portale “Tutto Mercato Web”, si dilunga sull’argomento “polemiche gratuite” in tempo di sosta per le nazionali, citando anche alcuni esempi legati al mondo Inter

TRE ARGOMENTI DA SOSTA – “In regime di pausa per la nazionale si alza il nervosismo di tutti, sono tutti incazzati e, come sempre, si alimentano polemiche inesistenti. Il motivo è presto detto: non c’è ‘ciccia’, nessuno sa cosa dire. Quando non c’è una fava da dire si diffondono come virus tre macro-settori in particolare: 1. il calciomercato; 2. le polemiche inutili; 3. le ricorrenze. Il calciomercato è la salvezza della pausa per la nazionale. Fateci caso: appena l’arbitro Fabrizio Pasqua di Tivoli ha fischiato la fine di Napoli-Genoa, sono partite le voci di mercato. L’Inter ha preso Lautaro Martinez, ha venduto Mauro Icardi, ha ‘fatto tutto’ con Stefan de Vrij, riscatta Joao Cancelo, Rafinha e vende Marcelo Brozovic, ma solo per 100 milioni di euro perché ha giocato bene le ultime due partite. Le polemiche inutili sono la salvezza della pausa per la nazionale. Ora tentiamo l’impossibile, ovvero proviamo a prevedere un tot di polemiche inutili di cui si sta già parlando e, soprattutto, si parlerà nei prossimi giorni per riempire pagine reali e virtuali. ‘Icardi e il suo futuro: i quattro gol alla Sampdoria sono un bene, ma anche un male perché diminuiscono le speranze che l’argentino resti all’Inter: ora lo vogliono anche su Marte’. Le ricorrenze vengono in soccorso laddove neppure le polemiche inventate riescono a soddisfare le esigenze mediatiche”.







ALTRE NOTIZIE