Biasin: “Inter corre male, ma contano i 3 punti! Le note OK…”

Articolo di
13 febbraio 2018, 15:51
Fabrizio Biasin

Fabrizio Biasin – giornalista di “Libero” e tifoso interista -, ospite negli studi di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Italia 1, commenta la situazione dell’Inter dopo la vittoria sul Bologna, indicando gli aspetti positivi e quelli negativi

PRO E CONTRO NERAZZURRI – Per una volta conta solo il risultato finale e Fabrizio Biasin lo sa: «Quella contro il Bologna non è stata una partita eccezionale, però Luciano Spalletti è stato molto chiaro: dopo due mesi di non successi, contano solo i tre punti, che sono arrivati. Ci sono anche delle note positive: chi non ha paura – come il giovane Yann Karamoh – e chi è appena arrivato – come Rafinha – hanno fatto il loro dovere e si riparte da qui. Dopo tante critiche, la classifica dice che l’Inter è in terza posizione da sola ed è questo il suo obiettivo: riuscire ad andare in Champions League. All’Inter manca serenità in questo momento, la gamba c’è: stanno correndo tutti, il problema è come corrono… Il problema è che l’Inter se la fa sotto. Cosa doveva fare Danilo D’Ambrosio nel fallo di mano? Era vicinissimo!».







ALTRE NOTIZIE