Biasin: “Con Karamoh Icardi fa di più, lavora eccome. Lazio-Inter…”

Articolo di
20 aprile 2018, 23:20
Fabrizio Biasin

Il giornalista del quotidiano “Libero” Fabrizio Biasin è intervenuto in collegamento con “Radio Sportiva”. Oltre ad aver parlato della posizione in campo di Mauro Icardi si è espresso sull’ultima giornata di campionato, Lazio-Inter, che potrebbe risultare decisiva per la Champions League.

CENTRAVANTI CHIAVE«Chi ha visto soprattutto le ultime partite si rende conto che Mauro Icardi fa molto di più e ritengo io che sarebbe agevolato da uno schema più differente, con una seconda punta a girargli attorno. Con Yann Karamoh intorno, che non è un fenomeno del calcio ma uno che riempie il campo, abbiamo visto Icardi più propositivo. I dati stagionali dicono che Icardi lavora eccome con la squadra, può migliorare certamente sì ma non definiamolo un giocatore da area di rigore e basta. Quanto conta Lazio-Inter? Tantissimo, per questioni definiamole storiche, ma questo è il calendario e ci sono due possibilità: ci sono quelli che si spaventano e se la fanno addosso e ci sono quelli che reagiscono e provano a fare il loro dovere. L’Inter quest’anno ha annunciato l’obiettivo stagionale che è la Champions League, se bisogna passare da quella partita si gioca quella partita, certo è che se si riuscisse a evitare che fosse decisiva non sarebbe male».






ALTRE NOTIZIE