Berti: “L’Inter è più forte del Milan. Jovetic gran colpo”

Articolo di
1 agosto 2015, 08:21

Nicola Berti, indimenticato centrocampista nerazzurro degli anni novanta, ha rilasciato alcune dichiarazioni al “Corriere della Sera” in edicola oggi. Argomento Inter e il suo mercato con una battuta nei confronti degli eterni rivali del Milan

JOVETIC – «Al momento potrebbe sembrare un punto interrogativo perchè è fermo da parecchio tempo. Jovetic, però, è uno che lì davanti si sente eccome», inizia Berti.

CALCIO D’AGOSTO – «Non mi preoccupo per i risultati negativi dell’Inter in questo periodo. Non contano nulla in questo momento e l’Inter ha fatto un gran bel mercato».

CENTROCAMPO – «L’idea di Kovacic davanti alla difesa mi trova d’accordo. Il ragazzo ha piede e gamba per quel ruolo. In mezzo ci sono tanti giocatori e poi Kondogbia è fortissimo e non deluderà. Va bene anche l’eventuale arrivo di Felipe Melo», prosegue Berti.

ICARDI – «Mauro è uno dei tre attaccanti potenzialmente più forti del mondo. Ha l’età, il fiuto del gol, è un vero fenomeno se non si monta la testa. Farà venti reti anche quest’anno».

MILAN – «Fidatevi, l’Inter è più forte del Milan! E poi c’è l’allenatore che tutti volevano, l’ambiente è carico, le aspettative alte dopo un mercato scoppiettante e due stagioni fallimentari. Non si può più sbagliare: l’obiettivo è la qualificazione alla Champions League. L’Inter, potenzialmente, è la squadra migliore», conclude Berti.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail