Bergomi: “Inter senza leader, Pioli può diventarlo”

Articolo di
21 novembre 2016, 19:24
Giuseppe Bergomi

L’ex capitano dell’Inter spera che il nuovo tecnico Stefano Pioli possa assumere la leadership in uno spogliatoio in cui mancano i trascinatori

L’ex capitano dell’Inter Beppe Bergomi ha parlato della “nuova” Inter di Stefano Pioli augurandosi che l’ex tecnico della Lazio possa essere anche un leader del gruppo: “Abbiamo un capitano che è più un solista, deve migliorare nel gioco di squadra. Mi era piaciuto tanto contro la Juventus e non ha più ripetuto quella partita, deve crescere. Pensavo a Miranda, ma è un leader taciturno, lavora più con l’esempio che con le parole, quindi il leader deve essere Pioli perché è intelligente, ha carisma e può trasmettere tanto alla squadra”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Cocco

Alessandro Cocco

Nato e cresciuto in Sardegna, vive attualmente a Roma dove studia storia moderna e contemporanea presso l'Università Sapienza. Tifa Inter fin da bambino, ma segue con attenzione anche il calcio estero dove le sue squadre "simpatia" sono Liverpool, Atletico Madrid ed Hercules Alicante (per l'unico motivo che ad Alicante ci ha vissuto un anno durante il suo erasmus). Scrive anche su bundesligapremier.it