Bergomi: “Fiorentina-Inter indecifrabile! Bernardeschi…”

Articolo di
26 novembre 2016, 21:52
Giuseppe Bergomi

Giuseppe “Beppe” Bergomi – ex difensore nonché capitano dell’Inter, oggi opinionista per “Sky Sport” -, intervistato dai microfoni del sito “Firenze Viola”, anticipa alcune tematiche che si aspetta per il monday night tra Inter e Fiorentina

SITUAZIONI DELICATE – Nonostante il sostanziale equilibrio che sembra esserci tra le due parti, Beppe Bergomi vede gli ospiti leggermente favoriti: «Inter-Fiorentina è una partita molto difficile da decifrare, se devo essere razionale dico che i viola hanno qualcosa in più. Ma tutte e due le squadre al momento si trovano in situazioni ambientali non buone: la Fiorentina per le ultime dichiarazioni di Paulo Sousa, mentre l’Inter si è fatta rimontare per 3-2 in Israele».

CAPITOLO BERNARDESCHI – «Ciò che conta è pensare alla serenità di Federico Bernardeschi. Credo sia meglio farlo giocare più vicino alla porta con i due tocchi e la conclusione perché imprevedibile, ma il lavoro che ha svolto su tutta la fascia è stato fondamentale per fargli capire quanto sia importante sacrificarsi per i compagni».