Bergomi: “A dicembre all’Inter funzionava tutto, da lì cambiata”

Articolo di
19 febbraio 2018, 00:02

L’ex difensore e capitano dell’Inter Giuseppe Bergomi, ospite di “Sky Calcio Club”, non riesce a capire quale sia stata la causa del crollo verticale dell’Inter, che negli ultimi due mesi e mezzo ha vinto solo una partita e ora rischia di finire fuori dalla zona Champions League. Queste le sue parole.

DISASTRO INATTESO«Chi ha visto la partita col Bologna non poteva aspettarsi un’Inter guarita, perché la partita l’ha vinta 2-1 ma abbiamo visto come, anche in undici contro nove la squadra era in sofferenza e non riusciva a gestire il pallone. Faccio fatica in questo momento a individuare dove la squadra è in difficoltà, questa è la nona partita dove sta facendo fatica. Il 18 dicembre sono andato alla festa dell’Inter a Natale e sembrava funzionare tutto, da lì in poi è cambiato tutto totalmente. Anche nella prima parte non giocava bene però c’era entusiasmo, vedevi che stava in partita e capivi che poteva vincerla. Non ha trovato il giocatore sulla trequarti, per Luciano Spalletti è un giocatore determinante. Non voglio criticare il giornale, ma presentazione della partita due giorni prima e fai due pagine sul mercato? Spalletti fa bene».







ALTRE NOTIZIE