Beccalossi: “Pioli sarà l’allenatore dell’Inter, ma c’è spiraglio”

Articolo di
8 aprile 2017, 00:16
Evaristo Beccalossi

Evaristo Beccalossi, ospite nello studio di Milano di “Zona 11 PM Mercato” su Rai Sport +, ha parlato della situazione legata alla panchina dell’Inter. Secondo lui al momento Stefano Pioli è destinato a rimanere l’allenatore anche nella prossima stagione, e che le possibilità di un cambio sarebbero minime.

CONFERMA PROBABILE«Io sono fermo che Stefano Pioli sarà l’allenatore dell’Inter l’anno prossimo, però come sempre nel calcio se c’è uno spiraglio per fare delle scelte credo che il presidente del gruppo Suning possa fare delle mosse. Ci sono le corde giuste per aprire uno spiraglio, credo che Pioli meriti la conferma però nel calcio ci sono degli allenatori che piacciono molto e il nome di Antonio Conte c’è. Finché non si siedono Roman Abramovich e Conte la situazione non possiamo saperla, so che Conte non piace solo all’Inter ma anche a tantissime squadre e chi lo vuole dev’essere pronto. È anche giusto stare coi piedi per terra perché nel calcio bisogna programmare, credo che Pioli come media punti abbia fatto benissimo, non credo assolutamente al ritorno di José Mourinho. Un giudizio su Conte? Lo stimo come allenatore, è sempre uno che in tempi non sospetti ha dichiarato che diventerà tifoso della squadra che allena, poi credo che ci sia una cosa che può andare a suo favore: aver lasciato la Juventus vincente in campionato e riproporsi in Italia andando a sfidare la Juve. Franck Kessié? Non mi risulta che sia il giocatore che interessi all’Inter, però il rapporto tra Atalanta e Inter è ottimo».







ALTRE NOTIZIE