Beccalossi: “Inter, primato merito di Mancini. Prenderei Lavezzi”

Articolo di
16 dicembre 2015, 23:46
Beccalossi

Ospite di “Prima Pagina” su Gazzetta TV, l’ex Inter Evaristo Beccalossi ha commentato il primato in classifica e fatto un confronto con l’inizio di stagione, quando Roberto Mancini veniva fortemente criticato per le sconfitte nelle amichevoli. Poi una considerazione sul calciomercato.

RENDIMENTO«Io ho davanti il primo percorso delle amichevoli, peraltro ho anche fatto l’amichevole Lecco-Inter, dove Roberto Mancini non ne vinceva una. Se all’inizio del campionato mi avessero detto che l’Inter è lì non ci avrei creduto, perché sulla carta si partiva con Juventus e Roma, c’è tanto dell’allenatore in questo primato. Più vedo lontano la Juve meglio sto, perché il valore della Juve non è quello dell’inizio».

MERCATO«Secondo me qualcosa ci sarà in uscita, ed essendoci qualcosa in uscita se capita qualcosa qualche movimento può essere fatto. Io piglierei qualcuno davanti con caratteristiche veloci che mi dia rapidità, io Ezequiel Lavezzi lo piglierei subito perché i giocatori di qualità stanno bene, come Adem Ljajić e Stevan Jovetić, Mauro Icardi ora sta segnando però dargli vicino qualcuno che dà profondità ci sta bene. Ieri ho visto Juan Jesus che ha fatto bene, quindi Andrea Ranocchia…».