Beccalossi: “Berardi? L’Inter ne ha 8! Icardi via? Con clausola”

Articolo di
22 ottobre 2016, 00:38
Evaristo Beccalossi

Evaristo Beccalossi è intervenuto in collegamento dagli studi Rai di Milano nel programma “Zona 11 PM Mercato”. Come di consueto tante dichiarazioni da parte sua sull’Inter, dalla posizione di Mauro Icardi al presunto interesse per l’attaccante del Sassuolo Domenico Berardi.

CAPITANO IN DUBBIO«Mauro Icardi ceduto? Sono centodieci milioni, quindi se arrivano società all’estero importanti che mettono i soldi se lo possono portare via. Credo che il ragazzo ci tenga a rimanere all’Inter, perché anche con questo episodio dove probabilmente qualche errore ha fatto lui crede nel progetto Inter. Con la tifoseria credo che ci siano delle posizioni ben chiare: loro fanno il tifo per l’Inter ma lui è uno che ha carattere. Io sono andato ieri a San Siro e l’ho visto anche bello carico dal vivo, credo che lui voglia diventare il numero uno dell’Inter, il problema è che bisogna costruire una squadra competitiva, se non vinci un giocatore importante come Icardi può anche andare via con la clausola».

SOCIETÀ NUOVA«È chiaro che la società Inter sta vivendo un cambio importante sotto il punto di vista finanziario, però è anche vero che non è qua sempre. Bisognerà essere bravi a capire il potenziale dove si può arrivare, minimo secondo o terzo posto, sono passaggi importanti ed è più facile stando qua. Credo che Javier Zanetti e Piero Ausilio, comunicando tutti insisme, potranno dare un indirizzo ben preciso».

ACQUISTI E CESSIONI«Domenico Berardi? Siccome ne abbiamo pochi lì davanti: abbiamo Gabigol, Ivan Perišić, Icardi, Éder Citadin Martins, Antonio Candreva, João Mário che deve giocare a centrocampo… È un ottimo giocatore e a me piace tnatissimo però ne ho otto lì, magari sarebbe più utile cercare uno forte in mezzo al campo. Marcelo Brozović? Dire che ha giocato è una parola grossa, è recuperato, è un giocatore che va coccolato, ha fatto degli errori anche lui, però è un giocatore giovane che secondo me ha grandi qualità. Credo che l’Inter non lo darà mai alla Juventus, però è un giocatore che piace a Torino».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.