Bastianelli: “Inter sfoltisce per un motivo preciso. Ranocchia…”

Articolo di
27 gennaio 2017, 00:21
Bastianelli

Patrick Bastianelli – procuratore sportivo -, ospite negli studi di “Speciale Calciomercato” su Sportitalia, spiega la decisione dell’Inter legata ai movimenti nel mercato invernale, ancora da concludere

PROGRAMMAZIONE PRECISA – Conosce bene le idee nerazzurre Patrick Bastianelli, che ad Appiano Gentile ha portato più di un assistito: «In questa finestra di mercato, dopo l’acquisto di Roberto Gagliardini, l’obiettivo della dirigenza dell’Inter e di Stefano Pioli era quello di sfoltire la rosa. Ormai fuori dall’Europa, l’Inter vuole concentrarsi sul campionato con una rosa ridotta e ha deciso di cedere giovani interessanti come Senna Miangue e Assane Gnoukouri in prestito per farli giocare e trovare continuità in contesti ideali. Diverso è il caso di Andrea RanocchiaPiero Ausilio si merita un punto come miglior direttore sportivo della Serie A».