Bargiggia: “Mercato Inter da 7: due pecche e un punto di forza”

Articolo di
1 settembre 2016, 21:15
Paolo Bargiggia

Paolo Bargiggia, durante “You Premium” in onda su Premium Sport, ha dato il voto al mercato dell’Inter: secondo il giornalista i nerazzurri hanno vissuto un calciomercato a due fasi, dimostrando comunque una forza societaria non indifferente. Di seguito le sue dichiarazioni

MERCATO A DUE FASI – «Voto al mercato dell’Inter? Ho dato 7, voto più basso rispetto a quelli che si vedono in giro, perché ha fatto un mercato spaccato in due. Prima c’è stato il mercato di Mancini che è stato già bocciato perché Erkin è andato via e Banega è stato schierato fuori posizione. Poi c’è stato il mercato della nuova proprietà, con giocatori giovani e di prospettiva come Joao Mario e Gabigol. Candreva era una scelta di Mancini ma de Boer lo utilizzerà».

FORZA SOCIETARIA – «L’Inter però ha avuto una forza non indifferente, sintomo che le cose evidentemente sono cambiate: è riuscita a trattenere i suoi pezzi pregiati nonostante il FPF, Icardi e Brozovic su tutti. Se vogliamo trovare un difetto, possiamo dire che ha disertato l’ultimo giorno di mercato perché non sono arrivati né il regista come alternativa a Banega né il terzino che tanto serviva».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Viviana Campiti

Viviana Campiti

Nata e cresciuta in Calabria, dove si laurea in Scienze dell'Educazione. Amante del calcio in tutte le sue forme, dalla Terza Categoria alla Serie A. Interista per predisposizione naturale e onestà intellettuale. Pazza come Maicon, passionale come Stankovic, fedele come Zanetti. Nel tempo libero ama il cinema, ma soprattutto scrivere.