Ballardini: “All’Inter manca unità, noi più umili e determinati”

Articolo di
19 febbraio 2018, 14:35

Il tecnico del Genoa Davide Ballardini è tornato sulla vittoria di sabato sera contro l’Inter nel corso del suo intervento nella trasmissione della Rai, Radio Anch’io Sport, soffermandosi sui problemi dei nerazzurri.

POCO SQUADRA – «Come si batte l’Inter? Giocando da squadra: con attenzione, generosità e qualità. Puoi battere l’Inter se sei squadra, se in ogni momento della partita riesci a contrapporti a loro da squadra perché hanno dei grandi giocatori. Senza conoscere bene le dinamiche interne che bisognerebbe chiedere all’allenatore, la sensazione che hai quando incontri l’Inter è di trovarti davanti dei grandi giocatori che però ancora faticano ad essere legati tra loro; quello sì, però non è facile, ci vuole il suo tempo. Io nel post partita mi concentro sulla mia squadra ma dall’altra parte vedi che ci sono giocatori straordinari che hanno delle qualità straordinarie ma che magari non hanno quella tua serietà, quella tua umiltà e quella tua determinazione che è alla base di ogni risultato positivo e che vale per tutta le squadre e quindi anche per l’Inter. Laxalt stava andando via a gennaio? Magari a fine stagione perché il ragazzo ha qualità importanti, è un giocatore da grande squadra».






ALTRE NOTIZIE