Bagni: “Inter troppo discontinua, qualcosa non va ma de Boer..”

Articolo di
18 ottobre 2016, 14:27
Bagni

Salvatore Bagni ha parlato a “ItaSportPress” della brutta sconfitta subita domenica dall’Inter contro il Cagliari sostenendo che il caso Icardi non abbia in realtà influito in maniera così evidente sulla prestazione dei nerazzurri.

ICARDI – «Sulla scelta dell’Inter di lasciare all’argentino la fascia di capitano non mi va di giudicare visto la delicatezza del caso. Non mi va di entrare nel merito di certe situazioni che non sono certamente positive. La scelta della società nerazzurra è arrivata e credo che il calciatore abbia capito».

LA SCONFITTA – «Non penso che la storia del libro abbia condizionato il risultato ieri contro il Cagliari. L’Inter purtroppo non ha continuità e alla fine contano i risultati. Juve a parte, il campionato dell’Inter è pieno di contraddizioni e passi falsi tra campionato e coppa e sicuramente è abbastanza evidente che qualcosa non va».

DE BOER – «Non darei tutte le colpe al tecnico olandese. E’ vero che la squadra non sta vincendo ma de Boer ha rilevato la squadra in corsa e visto che è un allenatore olandese ha bisogno di tempo. Io lo farei lavorare senza mettergli troppa pressione in questo momento. La pentola è già bollente e bisogna in questo momento tenere l’acqua fredda a portata di mano».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.