Bacconi: “Domani incontrerò di nuovo il maestro Guardiola…”

Articolo di
20 luglio 2015, 16:32
Bacconi

Domani l’Inter affronterà il Bayern Monaco a Shanghai in un’amichevole di prestigio valida per l’International Champions Cup: sarà anche l’occasione per Adriano Bacconi, membro dello staff tecnico dell’Inter, di rivedere Pep Guardiola dopo l’esperienza ai tempi del Brescia. Ecco le sue parole direttamente dal suo sito ufficiale.

AMARCORD – «Un’ora di allenamento, campo veloce ma un pò arido, 80mila posti pronti ad accogliere domani Inter e Bayern.
Sarà l’occasione per riabbracciare Pep Guardiola, conosciuto ai tempi di Brescia, quando ancora calciatore amava venire alla DigitalSoccer a studiare calcio, e seguito nella sua grande escalation tecnica. Gli incontri con lui sono sempre stati formativi. Ricordo il meeting a Coverciano voluto dall’allora Presidente del Settore Tecnico per studiare il modello filosofico prima che calcistico della Masia e il grande stage, sempre fatto con Robi Baggio e il suo fraterno amico Vittorio Petrone, a Barcellona».

PEP, UN MAESTRO – «La sua frase “i miei sono talmente bravi a trovare soluzioni nello stretto che quando li vedo stento a credere che sia possibile” è una pietra miliare del calcio. Creare le soluzioni di passaggio, saperle vedere e scegliere quella migliore, sono il lato invisibile del calcio, quell’aspetto cognitivo da cui partire per rendere efficace la gestualità tecnica. La fortuna di lavorare con l’Inter mi permetterà domani sera di incontrare per la prima volta il grande maestro da avversario. Bei momenti…».

Facebooktwittergoogle_plusmail